Il sisma in Emilia: consolidamento edifici dopo il sisma in Emilia
Sisma in Emilia
Il sisma in emilia


Richiedi subito
un preventivo

Preventivo gratuito per consolidamenti strutturali
di edifici ed edifici storici in Emilia
 


Il sisma in Emilia e il consolidamento
di edifici

Tra le conseguenze del sisma in Emilia, gravi danni ad edifici
ed edifici storici

Il sisma in Emilia ha avuto inizio il 20 maggio 2012, con una scossa di magnitudo 4.1 in piena notte, seguita dopo poco da una seconda scossa di 2.2. L'epicentro si trovava tra le province
di Modena, Mantova, Ferrara e Rovigo
. Soltanto intorno alle 4 di notte, però, arriva il sisma vero: quella scossa di magnitudo 6 che causa morti, feriti e gravi danni agli edifici. L'epicentro del sisma viene individuato a 36 chilometri a nord di Bologna, tra le province di Modena e Ferrara.

Già† in questa fase il sisma in Emilia causa purtroppo diverse vittime, tra cui alcuni operai.
Oltre ai morti e ai feriti, lascia per strada migliaia di persone, le cui abitazioni non sono più sicure. Causa inoltre gravi danni a molti edifici storici, arrivando a danneggiare lo stesso castello Estense di Ferrara.

Purtroppo, il sisma in Emilia non si ferma. In mezzo a uno sciame sismico che continua quotidianamente a scuotere il territorio, il 29 maggio altre due forti scosse mettono a dura prova l'Emilia e vengono avvertite in tutto il Nord Italia: alle 9 del mattino una scossa di magnitudo 5.8 seguita da un'altra intorno alle 13. I Comuni vicini all'epicentro sono Medolla, Mirandola e Cavezzo. Crollano anche capannoni industriali, causando la morte di altri operai,
e oltre alle vittime cresce il numero degli sfollati. I crolli e i danni agli edifici, compresi edifici storici e di grande valore culturale, sono innumerevoli.

Mentre scosse di minore entità† continuano a susseguirsi, si fanno i conti con i danni di questo sisma in Emilia. Saranno migliaia gli edifici che necessiteranno di interventi di consolidamento strutturale, per poter tornare a essere abitabili e per recuperare quanto è possibile del patrimonio storico e culturale.

 

Sisma in Emilia e consolidamento
|
L'agibilità sismica in Emilia
|
Il consolidamento strutturale in Emilia
|
Terremoto in Emilia: ultime notizie
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria | TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.